IMPIANTO OLEARIO A CICLO CONTINUO ECOLOGICO – AMENDUNI

Anno di Frabbricazione 2010

L’impianto Oleario de La Ciera dei Colli è composto dai seguenti macchinari:
ELEVATORE OLIVE
Tramite l’elevatore, le olive vengono raccolte e portate nella Lavaolive.

LAVAOLIVE
Il macchinario lava e defoglia il carico di olive permettendo meno lavoro in fase di raccolta.

FRANGITORE
Il Frangitore permette la rottura del nocciolo delle olive tramite coltelli intercambiabili, opportunamente fissati, e tramite una griglia forata avviene il passaggio del prodotto lavorato nella Gramola Multipla.

GRAMOLA MULTIPLA
L’impianto di gramolazione è impiegato esclusivamente per la preparazione della pasta di olive alle successive fasi di estrazione. La gramolazione realizzata dall’impianto permette di portare la massa delle olive, preventivamente macinate, nelle condizioni ideali di temperatura e mescolamento per ottimizzare le successive fasi di separazione. L’impianto è composta da 6 vasche dove, per mezzo di appositi passaggi, giunge la pasta di olive. La pasta subisce il rimescolamento a mezzo delle apposite pale comandate, inoltre è a contatto con le pareti delle vasche, nelle quali circola acqua calda che permette di farle acquisire la necessaria fluidità. Ogni vasca è dotata di bocchetta di scarico indipendente per mezzo di cui la pasta viene mandata al Decanter.

DECANTER
Il Decandeter è forse il macchinario principe, è quello che permette la separazione dell’olio(+ acqua) dalla sansa, attraverso due possibili tipi di lavorazione. Le lavorazioni si dicono a due o a tre fasi.

SEPARATORE
Il Separatore è impiegato nella separazione dell’olio dall’acqua, chiamata in questa fase mosto. Il mosto normalmente cotiene olio, acqua e sedimenti solidi(fanghi). La macchina, di conseguenza, è dotata di tre uscite, una per i fanghi, una per l’acqua ed una per l’olio.

LA MESSA IN FUNZIONE

messa in funzione 1
messa in funzione 2